Previsioni Fao al rialzo per la produzione cerealicola mondiale

 

La Fao ha alzato le sue previsioni per la produzione mondiale di tutte le categorie di cereali nel 2018, portandole a 2.601 milioni di tonnellate, principalmente in seguito all’aumento delle stime per la produzione di grano in Canada e Cina. Ciononostante, tale previsione rimane del 2,1% più bassa del livello record raggiunto nel 2017.
Si prevede che quest'anno la produzione mondiale di riso supererà il record di tutti i tempi, registrato l'anno scorso dell'1,3%, raggiungendo la quota di 513 milioni di tonnellate, secondo l'ultimo Bollettino Fao sull'Offerta e la Domanda di Cereali.
La produzione mondiale di frumento nel 2018 è prevista a circa 728 milioni di tonnellate, con un calo del 4,3%. Le colture di grano invernale, da raccogliere nel 2019, sono attualmente seminate nell'emisfero settentrionale; dato che nell'Unione europea, Stati Uniti e India i prezzi sono remunerativi, si prevede un possibile incremento delle semine.
La produzione mondiale degli altri cereali è prevista a 1.360 milioni di tonnellate, un calo del 2,2%; sono attualmente in semina nei Paesi dell'emisfero meridionale e le prime prospettive indicano un'espansione delle piantagioni di mais in Sud America.
La Fao prevede che il consumo di cereali nel mondo aumenterà dello 0,2% fino a raggiungere il record di 2.653 milioni di tonnellate, stimolato da maggiori quantità per i mangimi e per usi industriali, specie in Cina e Stati Uniti. L'uso di grano per il consumo umano pare che aumenterà dell'1%, mentre quello del riso dell'1,1%.
Si stima che le scorte globali di cereali alla fine del 2019 raggiungeranno quasi 762 milioni di tonnellate, circa il 6,5% al di sotto del loro livello di apertura record. Le scorte di cereali secondari, per la prima volta in 6 anni, caleranno, mentre quelle del grano si ridurranno del 4,5%, con i maggiori cali a carico dei principali esportatori. Le scorte mondiali di riso, al contrario, aumenteranno del 2,6% raggiungendo la quota di 176,6 milioni di tonnellate.
Il commercio internazionale dovrebbe scendere dell'1,1% dal livello record 2017/18, con una riduzione degli scambi sia di grano che di riso. Quello dei cereali secondari rimarrà vicino al livello record dell'anno scorso, con circa 195 milioni di tonnellate, con i volumi del mais in aumento e quelli del sorgo in declino.

FoodExecutive

Database Articoli

Pasticceria Extra

Tuttogelato

tuttogelato

www.tuttogelato.it

Alimenti Funzionali


Copyright © 1998-2018 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@chiriottieditori.it | Disclaimer