| Stampa |

TM-16-07-COP

 

 

Tecnica Molitoria Vol. 67

 

LUGLIO

ARTICOLI

 

 

Impiego di sottoprodotti della pasta secca nella dieta dei suini: performance, caratteristiche della carcassa e qualità dei prosciutti

A. Prandini

È stato valutato l’effetto dell’inclusione di sottoprodotti della pasta secca nelle diete per suini sulle performance e sulla qualità dei prosciutti. 144 suini sono stati assegnati a 4 diete: 0 (controllo, con mais), 30, 60, od 80% di pasta. I suini che hanno ricevuto pasta avevano maggiori ingestioni rispetto ai controlli. La pasta ha aumentato il peso delle carcasse e la resa al macello (migliori valori con il 30%). La pasta ha diminuito gli acidi polinsaturi nei prosciutti freschi e stagionati ed ha aumentato gli acidi grassi saturi nei freschi e negli stagionati. L’indice di proteolisi, il colore, le perdite di peso e le proprietà sensoriali – eccetto per una modesta rilevazione nel descrittore sapori estranei solo con la dieta 60% – dei prosciutti stagionati non sono state influenzate dalla pasta; tuttavia il descrittore globale “gradimento” non differiva tra i trattamenti. I sottoprodotti della pasta secca possono quindi essere considerati come ingredienti nella dieta dei suini tipici italiani.

 

7: 498

Analisi di screening di materiali a contatto con gli alimenti e migrazione specifica in simulante E (Tenax®)

A. Cassinari - G. Tartaglione

La filiera alimentare continua la sua ricerca verso prodotti sicuri, focalizzando anche l’attenzione verso i composti chimici presenti nelle strutture di imballaggio e ampliando le valutazioni in ottica di sicurezza alimentare. Nella presente comunicazione si confrontano metodi analitici e i risultati ottenuti usando il simulante E (poli-ossido-di-2,6-difenil-p-fenilene), che costituisce cogenza dal gennaio 2016, per le prove di migrazione specifica per alimenti secchi. Le analisi sono state eseguite su una struttura laminata multi materiale e multistrato, con lo sviluppo di un nuovo protocollo analitico per la valutazione della migrazione specifica in alimenti secchi, che costituirà un riferimento imprescindibile per la conformità per il laboratorio centrale del Gruppo Gerosa. L’ampio confronto con tecniche tradizionali e nuovi approcci nella quantificazione di composti chimici, appartenenti a liste positive e non, consente la valutazione di ogni composto chimico riscontrato nei food-contact materials.

 

7: 510

RUBRICHE

 

 

RENDICONTI ESPOSIZIONI

Powtech, presentate a Norimberga le tecnologie per la lavorazione di sfarinati, granuli e pellet. Parte III: Sollevatore sottovuoto per ogni genere di peso - Tessuti per vagli dedicati all’industria molitoria - Miscelatore ribaltabile per mangimi- Sili in alluminio monolitici o a pannelli

 

7: 517

CEREALI E SEMI OLEOSI

Previsioni Fao sulla produzione, consumo, scorte e mercato dei cereali nel 2016

 

7: 521

MOLINI E RISERIE

Molino Rossetto chiude il 2015 in crescita e sviluppa nuove referenze- Molino Grassi apre un locale a New York e lancia una linea bio in Italia - Molini Pivetti crea il marchio Campi Protetti per farine premium per pizza - Riso Scotti punta all’internazionalizzazione sotto la guida di Valentina Scotti

 

7: 523

MANGIMI

Dati sull’andamento del comparto mangimistico zootecnico italiano nel 2015 e prospettive future - Statistiche del comparto dei mangimi composti in Europa e progetti al 2030

 

7: 528

PET FOOD

I dati 2015 confermano la crescita del mercato del pet food in Italia ed Europa

 

7: 544

MANGIMIFICI

Sistema di insacco per il riempimento di big bag e sacchi di mangimi - Il mangimificio Purina di Portogruaro festeggia 30 anni di attività

 

7: 550

PASTIFICI

Bilancio 2015 in crescita per Barilla che continua l’impegno verso la sostenibilità- Pastificio Veneto stipula un accordo per la distribuzione nel Regno Unito - Eurofood lancia la pasta integrale bio con solo grano duro italiano

 

7: 554

MACINAZIONE

Relazione fra la dimensione dei chicchi e la resa di macinazione e qualità della farina - Studio sugli effetti del condizionamento sottovuoto del grano e proprietà degli sfarinati - Caratterizzazione delle frazioni della macinazione di diverse cultivar di orzo

 

7: 560

MACCHINE

Condizionatore termico per sfarinati - Cernitrici magnetiche per prodotti alimentari in granuli e sfarinati

 

7: 563

MERCATI E TENDENZE

Come, quando e perché investire nel future del grano tenero e duro, parte II (C. D’Agostino, A. Greco)

 

7: 566

LEGISLAZIONE

Regolamenti sull’import di prodotti bio, additivi mangimistici e sostanze attive

 

7: 570

NOTIZIE DAI FORNITORI

Scolari cresce e inaugura la nuova sede a Paderno Franciacorta- Molitecnica Sud organizza l’Innovation Day

 

7: 571

AGENDA

Conferenza europea per la filiera delle bioplastiche - Calendario delle manifestazioni

 

7: 573

NOVITÀ LIBRARIE

 

7: 576

ANNUNCI

 

7: 579

AZIENDE CITATE NELLA PARTE REDAZIONALE

 

7: 581

INDICE INSERZIONISTI

7: 582

 

Shop Online

Chiriotti Editori Book Store shop.chiriottieditori.it

Food Executive

Il portale dei fornitori dell'industria alimentare

Newsletter

Le newsletter di Chiriotti Editori

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti (es. Google Analytics, interazione Social Network, ecc), per migliorare la Sua esperienza e offrire servizi in linea con le Sue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento del sito, Lei acconsente all’uso dei cookie. Per saperne di più...

Accetto